Il Progetto

ll progetto Growing Up, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Politiche Antidroga, si propone di attivare un piano di sviluppo e trasformazione sul territorio di nove Comuni del Cratere, in modo da creare e rendere stabile un circuito preventivo-riabilitativo attraverso tutte le declinazioni possibili. Il finanziamento, affidato al Comune capofila di Villa Sant’Angelo, verrà gestito dalla Comunità Montana “La Montagna dell’Aquila” quale naturale interlocutore degli ambiti sociali del territorio coinvolto. La realizzazione operativa sarà svolta in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia dell’Aquila e quindi con le associazioni che vorranno coinvolgersi nelle attività previste.
ll progetto Growing Up si propone di attivare un piano di sviluppo e trasformazione sul territorio di nove Comuni del Cratere, in modo da creare e rendere stabile un circuito preventivo-riabilitativo attraverso tutte le declinazioni possibili. I Comuni coinvolti sono: Villa Sant’Angelo Barisciano Fagnano Fontecchio Fossa Ocre Poggio Picenze San Demetrio ne' Vestini Sant'Eusanio Forconese

Il logo Growing Up

logo-tree-hug-laquila Il logo del Progetto Growing Up, che abbiamo chiamato TREE HUG, è la stilizzazione di un albero. Oltre ad essere simbolo di natura, l’albero racconta bene l’idea di sviluppo delle attività partecipanti al Growing Up ma anche il loro radicamento al territorio e il loro essere “locali”. Le 9 foglie colorate rappresentano i 9 comuni partecipanti al progetto e solidali in un’unione di intenti e di sviluppo sostenibile. Inoltre, l’albero è formato da tue tronchi “antropoformizzati” nell’intento di abbracciarsi, dal quale nasce il nome del logo “Abbraccio”, metafora di benessere e integrazione nella natura. Infine, ad uno sguardo più attento, all’interno dell’albero è visibile un cuore, espressione di amore per la natura e il territorio delle attività partecipanti al Growing Up.

Il Progetto

Il progetto Growing Up si propone di realizzare un programma di “comunità del benessere”, individuando nei Comuni della zona est del territorio aquilano quelle capacità di trasformazione e di innovazione già manifestate in termini di resilienza.

L’obiettivo è quello di promuovere un nuovo modello di cittadinanza attiva attraverso percorsi di prevenzione, grazie alla coesione di Amministrazioni Locali, servizi, realtà del privato sociale e cittadini residenti.

Per questo si intende costruire orientamento alla promozione di “impresa sociale” presso gli spazi assegnati nel post-sisma, per poi individuare gradatamente metodi d’intervento che vadano a creare sviluppo su tre canali principali:

  • alimentazione e consumi ecosostenibili
  • sport e spazi ricreativi
  • sviluppo di capacità relazionali intra ed extra familiari sane attraverso la costruzione di percorsi formativi

L’intervento si rivolgerà alla popolazione di nove Comuni appartenenti all’area denominata “cratere” e verrà differenziato in base alle fasce età.
Il senso del progetto è creare le condizioni per cui i giovani fruitori, attraverso un supporto formativo e di tutoraggio nell’arco di un anno, possano sviluppare insieme un’idea progettuale che porti alla padronanza degli obiettivi da raggiungere.

Le azioni svolte durante il primo anno rappresenteranno già la base delle proposte auto imprenditoriali future, quindi energia auto generante di risorse interne, grazie alla costituzione in forme associative e di collaborazione locale permanente.
 
Presentazione del progetto Growing Up, dall’inizio ad oggi, in continua evoluzione: